Pandanz | siamo noi | siete voi


Virginia Spallarossa | Presidente e Direttrice Artistica

Virginia Spallarossa è direttrice artistica della compagnia internazionale Déjà Donné. Si forma professionalmente presso il Teatro alla Scala e l’Académie Princesse Graçe; sposa la danza contemporanea studiando con i principali maestri di Release technique. Ha danzato nell’Olympic Contemporary Ballet in “Medusa” cor. di Wayne Mc Gregor. In qualità di danzatrice ha preso parte a diverse stagioni al Teatro alla Scala, Teatro Lirico di Cagliari, Arena di Verona, Rossini Opera Festival, Carlo Felice, Opera di Bilbao, Opera di Roma, Comunale di Firenze, Bunkakhan a Tokio, Bayerische Staatsoper di Monaco con le coreografie di Sean Walsh, Mark Baldwin e Ron Howell del quale è assistente. È stata assistente alla coreografia e alla regia in “People to sing with dancing on a bridge” al Sommer Szene di Salisburgo.
È stata docente ospite all’Università Cattolica di Milano, International Dance Theatres Festival di Lublino, al SEAD di Salisburgo, al Duncan Center Conservatory di Praga; nel 2012 un Atelier di videodanza Gilles Toutevoix al festival internazionale Dança em foco a Rio de Janeiro. Nel 2012 fonda Pandanz, associazione più che culturale con la quale nel 2013 crea ed è direttrice artistica di due edizioni del festival internazionale Pillole, somministrazioni di danza d’autore e dal 2016 del festival Vuoti Urbani.

Gilles Toutevoix | Co-direttore Artistico

Gilles Toutevoix si diploma alla Scuola Superiore dell’Audiovisivo di Tolosa nel 2006. Artista visivo sensibile alle commistioni artistiche è interessato all’esperienza vissuta. Le sue installazioni tendono a creare legami effimeri tra lo spazio del quotidiano e chi lo vive, come nell’opera sonora Si une ligne a deux côtés, presentata nel 2012 per il progetto VIAPAC – Via pour l’art contemporain, che collega le città di Digne-les-Bains, in Francia, e Caraglio in Italia, attraverso le opere di dodici artisti.

Residente al Pavillon du Palais de Tokyo nel 2008 -2009, ha creato installazioni video per il Musée Bourdelle e ai Modules du Palais de Tokyo a Parigi. Dirige laboratori di videodanza e ha collaborato con coreografi contemporanei del calibro di Meg Stuart e Mark Tompkins.
Recentemente ha realizzato un Atelier de Création Radiophonique commissionato da France Culture e CNAP – Centre national des arts plastiques. I suoi film sono diffusi dal Centre Beaubourg e da Pointligneplan. Dal 2014 è docente di arti visive presso Haute école des arts du Rhin.

Virginia Spallarossa